Presentazione

“Desidera, credi, chiedi, ricevi” ...

Benvenuti a “Un Posto Felice”, un nome sicuramente pretenzioso, eppure è così che è stato concepito questo fazzoletto di terra, per essere, grazie anche all’attività dell’“Cavallo Felice A.S.D.” che ne ha qui sede:
•    un luogo per e a misura di cavallo;
•    un luogo dove trovare supporto, aiuto e conoscenza per migliorare la vita del proprio cavallo e la propria equitazione, a prescindere dal livello;  
•    un luogo coraggioso dove vengono apertamente bandite e rifiutate certe pratiche, certe convinzioni errate che  non fanno altro che alimentare la già nutrita schiera di cavalli tristi, malandati, sfruttati, arrabbiati o addirittura pericolosi e di proprietari confusi, frustrati, disamorati;
•    un luogo dove poter condividere una grande passione coltivando l’amore per i cavalli e sentendosi protetti da un ambiente che tende a creare il più possibile quelle condizioni di gestione che stanno alla base del benessere del nostro amico equino.

I cavalli ospiti di “Un Posto Felice” forniscono prestazioni di alto livello e vivono in paddock con capannina 365 giorni all'anno, non vengono mai ritirati in box chiusi né d'estate né d'inverno e non sono sottoposti a tosatura. Hanno fieno a loro disposizione tutto il giorno e mangiano cereali interi, secondo i fabbisogni personali di ciascuno.
Inoltre da alcuni anni la filosofia barefoot è costantemente applicata, per cui i cavalli lavorano e vivono senza ferri.

“Un Posto felice” nasce da un sogno, da una visione, da un’intuizione divenuti realtà grazie allo studio, alla ricerca, alla sperimentazione e al sacrificio spesi nel corso degli anni da Antonella Boffa Ballaran.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito o cliccando su 'Accetto' l'utente acconsente all'utilizzo di questi cookies. Cookies Policy